di

Nonostante le lamentele continue e incessanti, Nintendo non ha mai risolto il problema del Joy-Con Drifting di Switch in fase di produzione, costringendo molti giocatori a rivolgersi al servizio clienti dopo l'acquisto della console con il pad difettato .

Per chi non lo sapesse, il Joy-Con Drifting è un fenomeno che si verifica sia sui controller di Nintendo Switch, sia sulla ben più recente Nintendo Switch Lite, provoca un movimento continuo del personaggio o della telecamera anche se le levette si trovano in posizione neutra. L'unico modo di arrestarlo è quello di inviare un nuovo input mediante lo stick analogico interessato.

Ebbene, un hardware enthusiast italiano, Matteo Pisani, ha trovato un modo davvero ingegnoso per risolverlo una volta per tutto facendolo sparire dalla sua Nintendo Switch. Come ha fatto? Semplice a dirsi, ben più complicato a farsi: ha letteralmente trapiantato il trackpad 3D-Touch capacitativo dello Steam Controller, sostituendolo alla levetta analogica sinistra. Matteo ha spiegato per filo e per segno il procedimento che ha utilizzato per l'operazione sul suo blog Medium, mentre su YouTube ha caricato un video che mostra il rinato Joy-Con in azione su Crash Team Racing: Nitro-Fueled. Tenete conto che quello mostrato non è il design finale, dal momento che Matteo è intenzionato a rifinirlo ulteriormente in futuro. Trovate il video in apertura di notizia, fateci sapere cosa ne pensate del suo lavoro.

Quanto è interessante?
9