Nintendo Switch non si accende, perché? Ecco come risolvere il problema

Nintendo Switch non si accende, perché? Ecco come risolvere il problema
di

Può capitare, come hanno segnalato alcuni utenti, di incorrere in alcuni problemi durante l'utilizzo di Nintendo Switch, anzi ancora prima di accenderla. Se la vostra console non si accende oppure non mostra segnali video, ecco alcune possibili soluzioni al problema.

Questo articolo può tornarvi molto utile nel caso in cui la vostra Switch non si accenda più, oppure nel caso in cui il display (o lo schermo a cui è collegata) rimanga spento ma è possibile sentire l'audio degli altoparlanti integrati. Potrebbe anche succedervi che dopo aver fatto entrare la console in modalità riposo, quest'ultima non si riattivi alla pressione del pulsante POWER o del pulsante HOME. Vediamo quindi cosa fare in questi casi, in base al modello di Switch che avete a casa.

Nintendo Switch

  1. Estraete la console dalla base e collegate i due Joy-Con;
  2. Resettate il blocco alimentatore mantenendolo scollegato da entrambe le estremità per almeno 30 secondi. Approfittate di questa fase per controllare visivamente se il cavo o l'alimentatore presentano danni. In questo caso, procedete a sostituire solo questo elemento;
  3. Collegate il blocco alimentatore prima alla console, poi direttamente a una presa di corrente a muro;

A questo punto ci troviamo di fronte a tre possibili ipotesi:

  • Viene visualizzata la schermata di benvenuto. Probabilmente il problema era la batteria, quindi lasciate che la Switch si ricarichi correttamente.
  • Viene mostrato solamente l'indicatore della ricarica batteria. Se la carica della batteria sulla console è quasi esaurita quando il blocco alimentatore viene collegato per la prima volta, lo schermo rimarrà spento e l'indicatore di ricarica verrà momentaneamente visualizzato nell'angolo in alto a sinistra dello schermo LCD. Consentite alla console di ricaricarsi almeno per 15-30 minuti, poi premi il pulsante POWER per avviarla. Se dopo questo lasso di tempo lo schermo continua a essere nero, ecco il terzo scenario.
  • Se lo schermo continua a essere nero: tenete premuto il pulsante POWER per dodici secondi per forzare lo spegnimento della console, quindi riaccendetela normalmente.

Se in questo modo la console riprende a funzionare correttamente, lasciatela in carica e assicuratevi che l'ultimo aggiornamento del software sia installato. In caso contrario, cioè se continuate a non vedere nulla, proseguite in questo modo:

  • Verificate la console in modalità TV: accertatevi di usare la base per Nintendo Switch modello n. HAC-007. L'utilizzo di accessori diversi potrebbe essere la causa del vostro problema.
  • Collegate il blocco alimentatore alla base e a una presa di corrente a muro, poi collegate il cavo HDMI alla base e direttamente a una presa HDMI sulla TV.
  • Accendete la TV e inserite la console nella base con lo schermo LCD rivolto nella stessa direzione del pannello anteriore della base.

Se l'applicazione viene visualizzata correttamente in modalità TV ma non sullo schermo LCD quando la console non è inserita nella base, potrebbe esserci un problema con lo schermo LCD. Vi suggeriamo quindi di contattare direttamente l'assistenza Nintendo, non provate a riparare in casa la console.

Se invece non compare nessuna immagine sul televisore, potreste provare a sostituire il blocco alimentatore. Se il problema persiste anche usando un blocco alimentatore diverso, o se non ne potete provare un altro, la console Nintendo Switch dovrà essere inviata all'assistenza per essere riparata.

Nintendo Switch Lite

Le soluzioni adottabili nel caso in cui abbiate il modello Lite sono le medesime, tranne per quelle che coinvolgono l'utilizzo di uno schermo e della base, che in questo caso non è disponibile.

  • Tenete premuto il pulsante POWER per dodici secondi per forzare lo spegnimento della console, quindi riaccendetela;
  • Resettate il blocco alimentatore mantenendolo scollegato da entrambe le estremità per almeno 30 secondi. Approfittate di questa fase per controllare visivamente se il cavo o l'alimentatore presentano danni;
  • Se si rilevano danni o se viene utilizzato un blocco alimentatore diverso, il problema potrebbe risolversi sostituendolo con l'accessorio corretto;
  • Collegate il blocco alimentatore prima alla console, poi a una presa di corrente a muro.

A questo punto possono verificarsi tre situazioni:

  • Viene visualizzata la schermata di benvenuto sullo schermo LCD. Lasciate ricaricare la console.
  • Viene visualizzato l'indicatore di caricamento della batteria. Se la carica della batteria sulla console è quasi esaurita quando il blocco alimentatore viene collegato per la prima volta, lo schermo rimarrà spento e l'indicatore di ricarica verrà momentaneamente visualizzato nell'angolo in alto a sinistra dello schermo LCD. Consentite alla console di ricaricarsi almeno per 15-30 minuti, poi premete il pulsante POWER per avviarla.
  • Se lo schermo continua a non dare segni di vita, allora purtroppo sarà necessario procedere alla riparazione della console Nintendo Switch Lite.
Speriamo con questo di avervi aiutato a risolvere il vostro problema con Nintendo Switch. Nel malaugurato caso in cui doveste contattare l'assistenza per avviare una pratica di riparazione, potrebbe esservi utile sapere come trovare il numero di serie di Nintendo Switch.
Quanto è interessante?
7