Nintendo Switch OLED provato: tutte le differenze con il modello base

di

Abbiamo testato la nuova versione della console ibrida Nintendo con The Legend of Zelda Breath of the Wild, Super Mario Odyssey e Mario Kart 8, scoprendo differenze con il modello base. Potrete scoprire tutti i dettagli buttando un occhio sulla nostra video anteprima di Nintendo Switch OLED.

Come sempre vi invitiamo a seguire il canale Youtube di Everyeye in modo da restare sempre aggiornati su tutta la nostra produzione quotidiana, tra anteprime, recensioni e speciali in video. In questa nostra prova di un'ora in compagnia di Nintendo Switch OLED abbiamo potuto verificare con mano l'efficacia di questa revisione: abbiamo fatto un'analisi approfondita dello schermo OLED segnalando le migliorie rispetto all'edizione standard della console, così come abbiamo passato in rassegna la forma e l'ergonomia del nuovo modello, concentrandoci infine su tante altre migliorie apportate da Nintendo. Potete approfondire ulteriormente leggendo anche la nostra anteprima di Nintendo Switch OLED.

Nintendo Switch OLED uscirà l'8 ottobre 2021 e sarà venduta al prezzo di 349,99 euro. Di recente Nintendo ha parlato del burn-in dello schermo di Switch OLED: la Grande N ha raccomandato agli utenti di "adottare delle misure preventive per preservare lo schermo utilizzando funzioni incluse di default nel sistema Nintendo Switch, come l'auto-luminosità e la funzione auto-sleep dopo brevi periodi di tempo". Sapete invece quanto dura la batteria del nuovo Nintendo Switch OLED?

Quanto è interessante?
4