Nintendo Switch OLED va a ruba in Giappone: la domanda supera di 16 volte le scorte

Nintendo Switch OLED va a ruba in Giappone: la domanda supera di 16 volte le scorte
di

David Gibson, noto analista e co-fondatore della compagnia giapponese Astris Advisory, sottolinea come la domanda di Nintendo Switch OLED proveniente dal mercato interno del Sol Levante sia di gran lunga superiore delle scorte a disposizione dei rivenditori.

Nonostante l'impegno profuso dalla Grande N nel rifornire i commercianti con un elevato numero di console, la straordinaria popolarità di Switch sta spingendo molti negozi a ricorrere a soluzioni alternative per soddisfare gli utenti desiderosi di acquistare il nuovo modello della console ibrida di Nintendo.

Come sottolineato dallo stesso Gibson, infatti, "persino gli store Nintendo hanno deciso di ricorrere a metodi alternativi e a dare vita a delle lotterie. Alcuni rivenditori segnalano che la domanda di Switch OLED superi di oltre 16 volte le scorte a loro disposizione".

Una situazione analoga dovrebbe verificarsi anche in Occidente, o almeno è questa la sensazione che se ne può ricavare dall'analisi delle vendite di Switch a settembre con il sorpasso di PS5 negli Stati Uniti: la flessione nel numero di console Switch vendute negli USA il mese scorso, infatti, potrebbe riflettere la volontà degli appassionati di rimandarne l'acquisto per orientarsi sul modello OLED, il cui lancio è avvenuto l'8 ottobre scorso.

Prima di lasciarvi ai commenti, vi ricordiamo che sulle pagine di Everyeye.it potete leggere la nostra recensione di Nintendo Switch OLED, con tutti gli approfondimenti e le considerazioni di Francesco Fossetti sulle novità e sui cambiamenti che contraddistinguono il modello più avanzato della console ibrida della casa di Kyoto.

Quanto è interessante?
4