Nintendo Switch, Lite e OLED: come far durare la batteria al massimo

Nintendo Switch, Lite e OLED: come far durare la batteria al massimo
di

Mentre proseguono le attività di riparazione dei Joy-Con presso il supporto Nintendo, il colosso di Kyoto affronta il tema della durata della batteria di Nintendo Switch.

In seguito a diverse segnalazioni riportate dalla community, la sezione giapponese della Grande N ha infatti deciso di condividere con il pubblico alcuni consigli volti a garantire le migliori performance per la propria console ibrida. Di seguito, vi riportiamo dunque le indicazioni di Nintendo, che dovrebbero consentire di incrementare l'efficienza di Nintendo Switch e Nintendo Switch OLED:

  • Modalità Riposo: impostare su "Mai" l'opzione Auto-Riposo presente nelle impostazioni della console;
  • Cavo di alimentazione: non utilizzare la console in modalità portatile mentre collegata al cavo AC;
  • Non avviare un gioco per poi lasciarlo in sospeso, ad esempio nella schermata di avvio;
  • Non lasciare Nintendo Switch inutilizzata con lo schermo acceso;
  • Ricarica: ricaricare Nintendo Switch solamente quando la batteria si è completamente scaricata. A questo punto lasciare la console collegata alla corrente per almeno 4 ore;
Come potete notare, si tratta di consigli piuttosto semplici, ma che - soprattutto dopo i primi mesi di utilizzo dell'hardware - non tutti gli utenti tendono a seguire con costanza.

In chiusura, ricordiamo che è ormai disponibile il nuovo firmware 14.1.1 di Nintendo Switch, che rafforza la stabilità della console ibrida.
Quanto è interessante?
5