Nintendo Switch venderà 14 milioni di unità nel primo anno secondo gli analisti

di

Nintendo Switch ha ottenuto un buon successo commerciale al lancio, vendendo quasi tre milioni di pezzi nel primo mese, superando di fatto le aspettative della casa di Kyoto, la quale aveva previsto di vendere due milioni di unità.

A seguito degli ottimi risultati, il presidente di Nintendo Tatsumi Kimishima si è dichiarato fiducioso riguardo la possibilità di vendere dieci milioni di pezzi entro il 31 marzo 2018, anche se ha specificato che l'obiettivo potrebbe non essere raggiunto a causa delle difficili condizioni di mercato. L'analista Yasuo Imanaka di Rakuten però si spinge oltre, arrivando a ipotizzare 14 milioni di pezzi venduti nel primo anno di vita della console, cifra ben superiore alle vendite di Wii U nel suo intero ciclo vitale.

Nintendo sembra essere fiduciosa e per l'anno in corso ha preparato una line-up interessante che include tra gli altri Splatoon 2, Super Mario Odyssey, Xenoblade Chronicles 2 e Fire Emblem Warriors.

Quanto è interessante?
4