di

Nate The Hate è un fiume in piena e dopo aver parlato di Metroid Prime Remaster in uscita nel 2022 e aver accennato all'esistenza di un nuovo Fire Emblem per Nintendo Switch, l'insider riporta ora una serie di rumor e previsioni su altri franchise della casa di Kyoto.

E' bene precisare come le parole di Nate siano da prendere con le pinze, in alcuni casi si tratta di rumor provenienti da altre fonti ma non mancano sensazioni e speculazioni personali dell'autore. L'insider ribadisce che Metroid Prime tornerà quest'anno in occasione del ventesimo anniversario dal lancio (il gioco è stato pubblicato nel novembre 2002 su GameCube) mentre Xenoblade Chronicles 3 sarebbe stato rinviato internamente al 2023 a causa del Covid-19 e di problemi tecnici, sebbene ci siano possibilità di un lancio nel 2022 a patto che il team risolva le problematiche in questione.

Nate parla poi di Fire Emblem affermando che un nuovo gioco della serie sviluppato dal team di Three Houses arriverà quest'anno mentre nel 2023 vedremo il remake di Fire Emblem Genealogy of the Holy War. Confermato anche un nuovo gioco di Donkey Kong in sviluppo anche se l'insider afferma di non sapere nulla riguardo la natura del progetto.

Spazio anche a Mario + Rabbids Sparks of Hope, il gioco potrebbe uscire all'inizio del 2023 mentre un lancio nell'autunno 2022 sembra improbabile. Infine, sembra che i giochi della serie Final Fantasy Pixel Remaster siano destinati arrivare su Switch nel corso dell'anno appena iniziato.

Quanto è interessante?
4