Oggi alle ore 16:00
Q&A: Domande e Risposte
Oggi alle ore 16:00
Rispondiamo in diretta alle vostre domande e curiosità!

Nintendo, "torneremo a sviluppare nuovi generi"

di

Emergono nuove dichiarazioni di Iwata e ulteriori punti chiave dal briefing finanziario dell'anno fiscale che terminerà a Marzo 2012. Iwata ha affermato che diventa sempre più difficile sviluppare nuovi generi videoludici che possano stupire i giocatori, sopratutto considerando la mole di software che viene prodotta per il mercato smartphone dove gli sviluppatori indipendenti hanno molta libertà e possono creare prodotti al di là dei generi convenzionali.

Nonostante ciò ha ribadito l'impegno della compagnia a sviluppare e distribuire prodotti che possano offrire significative sorprese al pubblico sfruttando il più possibile la rinomata capacità di Nintendo di integrare al meglio il software con le potenzialità dell'hardware e di periferiche originali. Ha anche sottolineato l'interesse rinnovato nei confronti di sempre nuove fette di pubblico al di là dell'età, del sesso e dell'esperienza pregressa nel campo dei videogiochi. Si torna a parlare quindi di una Nintendo sempre più aperta nei confronti dei cosiddetti "casual gamers" e alla sperimentazione congiunta hardware/software portata avanti da titoli come Brain Training e Wii Fit.