di

Nintendo non ha ancora annunciato un Direct per il mese di giugno ma uno showcase nel periodo dell'ex E3 viene considerato certo da più fonti. Tuttavia Jeff Grubb sembra essere di idea diversa e mette in campo l'idea di una serie di mini eventi al posto di un unico grande Direct.

Il giornalista e insider non può confermare nulla al momento ma sembra che l'idea di una serie di appuntamenti comunicativi più piccoli per il mese di giugno sia stata presa in considerazione al posto di una sola trasmissione con tanti giochi mostrati in sequenza.

Questo non vuol dire che però necessariamente che a giugno ci saranno tanti mini Direct, Grubb potrebbe riferirsi anche a semplici eventi comunicativi come magari post sui social network, nuovi trailer pubblicati su YouTube e magari una finestra durante la Summer Game Fest di Geoff Keighley.

Del resto un solo Direct potrebbe non bastare a svelare tutte le novità in arrivo e con Bayonetta 3, Splatoon 3, Xenoblade Chronicles 3 e Pokemon Scarlatto e Violetto in uscita entro fine anno, il 2022 di Nintendo si prospetta davvero ricchissimo. Sembrano essere davvero tanti i giochi in uscita su Switch nel 2022, presto probabilmente ne sapremo di più sugli appuntamenti estivi della casa di Kyoto.

Quanto è interessante?
3