Nintendo Wii d'oro: la console destinata alla regina Elisabetta ritorna all'asta

Nintendo Wii d'oro: la console destinata alla regina Elisabetta ritorna all'asta
di

A volte ritornano: l'ormai leggendaria versione in oro di Nintendo Wii realizzata da THQ per la regina Elisabetta II viene rimessa all'asta dal proprietario di questo incredibile cimelio videoludico.

Prodotta nel 2009 da THQ come trovata pubblicitaria per la commercializzazione della collana di minigiochi Big Family Games, la Wii d'oro non finì mai in uno degli infiniti salotti di Buckingham Palace per il rigidissimo protocollo di sicurezza della residenza della sovrana del Regno Unito.

Con il fallimento dell'originaria THQ verificatosi nel 2012, il nuovo proprietario della console d'oro ha provato nel 2021 a metterla all'asta su Ebay, vedendosi però costretto a bloccare tutto per via delle regole imposte dal noto portale di ecommerce nei limiti di prezzo per le aste lanciate da utenti con un numero non sufficientemente elevato di transazioni.

Ebbene, a un anno esatto di distanza dalla precedente iniziativa, il proprietario del Royal Wii (conosciuto con lo pseudonimo di "Donny") ha deciso di riprovarci affidandosi questa volta ai gestori del sito Goldin. La base d'asta fissata da Donny è di 1.500 dollari e, nel momento in cui scriviamo, i sei utenti che hanno manifestato il proprio interesse all'acquisto non si sono spinti oltre l'offerta dei 2.100 dollari, con una distanza siderale rispetto alla richiesta di ben 300.000 dollari fatta nel 2021 dal proprietario del Wii d'oro.

FONTE: Goldin.co
Quanto è interessante?
1