Nioh 2: come salire di livello velocemente raccogliendo tanti Amrita

Nioh 2: come salire di livello velocemente raccogliendo tanti Amrita
di

Salire di livello in Nioh 2 vi permette di migliorare le statistiche del vostro personaggio, rendendolo più efficace e potente nei combattimenti. In questa mini-guida vi spieghiamo come accumulare tanti Amrita e salire di livello velocemente nel nuovo soulslike del Team Ninja.

Per salire di livello in Nioh 2 bisogna raccogliere gli Amrita, i frammenti spirituali recuperati dai nemici uccisi. Vediamo tutto quello che c'è da sapere per ottenere gli Amrita, e cosa è possibile fare per accumularli nel modo più rapido possibile.

Uccidere i nemici

Esistono diversi metodi per ottenere gli Amrita. Il più diretto consiste nell'uccidere i nemici. Ogni volta che eliminate un avversario, infatti, quest'ultimo farà cadere degli Amrita che potrete raccogliere. Più il nemico ucciso sarà potente, maggiore sarà il numero di frammenti lasciato cadere.

È possibile incrementare il numero di Amrita ottenuti con ogni uccisione. In che modo? Attivando la Benedizione Kodama presso gli altari ed equipaggiando gli Spiriti Guardiani che aumentano il numero di Amrita ottenibili con le uccisioni. Attivare questi bonus passivi vi sarà di grande aiuto per accumulare gli Amrita più in fretta, e di conseguenza per salire di livello più velocemente.

Pietre dello Spirito e oggetti da offrire a Kodama

Potrete accumulare gli Amrita anche senza uccidere i nemici. Nel corso dell'avventura, infatti, troverete vari oggetti utili allo scopo come le Pietre dello Spirito e i Frammenti di Lumicite. Il loro utilizzo vi garantirà l'ottenimento di una determinata quantità di Amrita. Non siete obbligati a usarli subito, ed è consigliabile impiegarli quando siete vicini alla quantità di Amrita richiesta per salire di livello. Anche offrire oggetti a Kodama in un santuario vi ricompenserà con gli Amrita. Più l'oggetto offerto è raro e potente, maggiore sarà la quantità di Amrita che riceverete.

Non perdete gli Amrita

Oltre ad accumulare gli Amrita, dovreste preoccuparvi anche di non perderli. Quando il vostro personaggio di Nioh 2 viene ucciso in combattimento, il suo Spirito Guida e i suoi Amrita verranno lasciati sul luogo della morte. Morire di nuovo prima di recuperarli sul posto comporta la perdita irreversibile degli Amrita guadagnati fino a quel momento. Una cosa da evitare a tutti i costi. Ma in che modo?

La prima soluzione, ovviamente, è quella di giocare con tutte le cautele del caso, evitando di farsi uccidere prima di aver recuperato lo Spirito Guida e gli Amrita. Se ciò non dovesse essere possibile, esistono degli oggetti che vi permettono di recuperare automaticamente lo Spirito Guida e gli Amrita che avrete lasciato cadere dopo la vostra morte.

Uno di questi oggetti è la Candela dell'Evocatore, un particolare consumabile che permette il recupero di Spirito Guida e Amrita in maniera automatica. Dal momento che queste candele sono molto rare, vi consigliamo di usarle solo quando sono in gioco una notevole quantità di Amrita da recuperare.

In alternativa, nella maggior parte dei casi vi converrà ricorrere a oggetti e Spiriti Guardiani che hanno l'effetto di recuperare automaticamente il vostro bottino lasciato sul luogo della morte. Equipaggiateli e avrete una buona probabilità che in caso di morte i vostri Spirito Guida e Amrita vi saranno ritornati indietro, riducendo le possibilità che vengano persi per sempre.

Se avete bisogno di altri consigli e suggerimenti utili per il nuovo soulslike del Team Ninja, non dimenticate di consultare la nostra guida strategica di Nioh 2.

Quanto è interessante?
1