Nioh 2, guida: come sconfiggere Enenra, il secondo boss

Nioh 2, guida: come sconfiggere Enenra, il secondo boss
di

Le prime boss fight di Nioh 2 sono senza alcuna ombra di dubbio quelle più complesse, dal momento che il nostro protagonista è sprovvisto di equipaggiamento di alto livello e di tutte le tecniche più avanzate. Scopriamo quindi come fare per mandare al tappeto nel modo più veloce possibile Enenra, il secondo boss del soulslike.

Nonostante sia solo il secondo boss da sconfiggere, Enenra è incredibilmente resistente e i suoi attacchi possono mettere al tappeto il protagonista in men che non si dica. Il modo migliore per dare una bella lezione a questo maestoso Yokai è quello di sfruttare al meglio la sua debolezza all'Acqua, magari utilizzando le Ciocche di Mago Omnyo raccolte in giro per sbloccare un Talismano di questo elemento e preparandolo nella schermata "Prepara Jujitsu", così da averne almeno uno ad ogni tentativo. Utilizzando il talismano applicherete l'effetto Acqua sulla vostra arma per un breve periodo di tempo, infliggendo così ingenti danni a questo boss. Altro modo per danneggiare seriamente questo nemico è quello di sfruttare l'arena a vostro vantaggio, tenendo d'occhio le tre colonne di legno agli angoli della mappa. Avvicinatevi ad una di queste colonne e fate in modo che Enenra le prenda a pugni, così da far cadere una gran quantità d'acqua sulla sua testa danneggiandolo e stordendolo per una manciata di secondi.

Per quanto riguarda invece gli attacchi di questa creatura, il modo migliore per evitarli è quello di passare all'impugnatura bassa (tramite la combinazione di tasti R1 + Cerchio), in modo tale da velocizzare la schivata e aggirare con maggiore facilità i piccoli tornado che ci sparerà contro. Molto più semplici da schivare sono invece i pugni, i quali possono essere aggirati semplicemente tenendo il nemico a distanza o effettuando una schivata laterale al momento giusto. Fate attenzione anche alla sua abilità di teletrasporto, grazie alla quale può riapparire alle vostre spalle e colpirvi senza che possiate reagire (in questi casi la strategia migliore è scappare). Di tanto in tanto Enenra vi porterà nel Regno Yokai, dove recuperare il Ki è molto più difficile. Per sopravvivere a queste fasi del combattimeno potreste trasformarvi in Yokai, così da risentire meno dell'impatto del regno sul vostro Ki e migliorare la vostra difesa per un periodo di tempo limitato.

Se seguendo questi consigli continuate a trovare difficoltà contro questo nemico, vi suggeriamo di evocare un Redivivo tramite una Tomba della Misericordia (le spade blu conficcate a terra).

Avete già letto la nostra guida su come accumulare molte frecce in poco tempo in Nioh 2? Sulle nostre pagine trovate anche una lunghissima lista di consigli da seguire per avere la meglio sugli Yokai in Nioh 2.

Quanto è interessante?
1