Nioh 2, tra katane, falci ed asce: tutti i dettagli sulle armi del soulslike

Nioh 2, tra katane, falci ed asce: tutti i dettagli sulle armi del soulslike
di

Il secondo capitolo della serie soulslike ideata da Team Ninja si prepara a debuttare in esclusiva su PlayStation 4: con una pubblicazione attesa per il prossimo 13 marzo.

Per non farsi trovare impreparati, gli aspiranti combattenti possono iniziare a prendere nota delle armi che li attenderanno all'interno del Giappone virtuale del 1555. Tra queste, i giocatori che si sono avventurati nel primo Nioh ritroveranno alcune vecchie conoscenze: il team di sviluppo ha infatti confermato il ritorno di lame quali la katana, la kusarigama e la lancia. Queste ultime saranno disponibili in più varianti, alcune delle quali potranno essere recuperate in anfratti del mondo di Nioh 2, forgiate presso un fabbro od ottenute da nemici caduti.

A queste ultime si affiancano tre nuovi tipi di armi:

  • Switchglaive: un potente ibrido tra una lancia ed una falce, risulta particolarmente duttile. Nella sua massima estensione può infatti dimostrarsi adatta a combattere gli avversari mantenendo una certa distanza. Una volta richiusa potrà infliggere raffiche di colpi ravvicinati. Una volta acquisita dimestichezza, sarà possibile mutarne l'assetto durante un confronto;
  • Asce: queste ultime consentono di sferrare sia colpi dalla distanza sia di mettere in atto un rapido alternarsi di sferzate. I primi, in particolare, possono rivelarsi utili per interrompere combo dei nemici;
  • Odachi: già introdotta coi DLC di Nioh, quest'ultima è in grado di assestare affondi, fendenti calati dall'alto ed altri attacchi;
Ogni arma, inoltre, potrà essere personalizzata grazie ad un esteso albero di abilità. In attesa della recensione, sulle pagine di Everyeye trovate un ultimo provato di Nioh 2.
FONTE: PS
Quanto è interessante?
5