Nioh 2: ecco tutte le migliorie di gameplay apportate dal Team Ninja dopo l'Open Beta

Nioh 2: ecco tutte le migliorie di gameplay apportate dal Team Ninja dopo l'Open Beta
di

I ragazzi del Team Ninja riguadagnano le pagine del PlayStation Blog statunitense per descrivere le aggiunte contenutistiche, le modifiche e le migliorie apportate al sistema di gioco di Nioh 2 grazie al prezioso contributo fornito da chi ha partecipato alla recente fase di beta testing.

Come ci spiega il direttore creativo Tom Lee, il Team Ninja ha tratto enorme giovamento dai suggerimenti e dai consigli pervenuti da chi si è cimentato con le sfide dell'Open Beta di Nioh 2 avvenuta nel mese di novembre del 2019.

Prima di snocciolare nel dettaglio tutti gli elementi di innovazione che andranno a caratterizzare la versione finale di questa ambiziosa avventura soulslike, Lee schematizza gli interventi compiuti dalla software house giapponese. I punti chiave del lavoro svolto dal Team Ninja riguardano la stabilità del framerate, l'ottimizzazione del motore di rendering, l'equilibro dei diversi livelli di difficoltà e la fruibilità dei tutorial.

Sempre nel novero degli interventi compiuti da Lee e compagni, viene citato il riequilibrio di tutte le azioni Yokai, la gestione del Ki e la riprogettazione dei livelli, con un layout maggiormente diversificato per incentivarne l'esplorazione da parte degli utenti. Tutte queste migliorie andranno a tratteggiare l'esperienza ludica, gratica e contenutistica di Nioh 2 già a partire dal giorno di lancio, fissato per il 13 marzo di quest'anno in esclusiva su PlayStation 4 e PS4 PRO.

Quanto è interessante?
2