Sembra che Nintendo sia riuscita a smascherare il leaker di Pokémon Spada e Scudo

Sembra che Nintendo sia riuscita a smascherare il leaker di Pokémon Spada e Scudo
di

Negli ultimi giorni il web è stato letteralmente inondato di informazioni dettagliate su Pokémon Spada e Scudo, che sarebbero dovute rimanere segrete fino al lancio della coppia di giochi fissato per il prossimo 15 novembre.

Le evoluzioni degli Starter, il Pokédex e la mappa in-game di Galar sono solamente alcuni dei dettagli divenuti di pubblico dominio anzitempo. A Nintendo, prevedibilmente, l'accaduto non è andato affatto giù, e si è subito messa sulle tracce del responsabile scovandolo in men che non si dica. Stando a quanto riferito dall'utente Twitter KGPrestige, la casa di Kyoto è riuscita a rintracciarlo partendo dalla foto del profilo Discord dal quale ha fatto partire i leak. Grazie all'immagine è risalita al suo canale YouTube e successivamente al profilo Facebook personale ad esso associato, sul quale hanno potuto reperire tutte le informazioni personali.

Non conosciamo l'identità del leaker, ma siamo sicuri che Nintendo prenderà dei provvedimenti nei suoi confronti. Se non volete rovinarvi la sorpresa, vi consigliamo di prestare attenzione navigando in rete e di stare alla larga da social come 4Chan e Reddit, dove potreste imbattervi in informazioni inattese senza un adeguato avvertimento. Resistere non sarà difficile, dal momento che all'uscita di Pokémon Spada e Scudo manca davvero poco: i due titoli verranno lanciati esclusivamente su Nintendo Switch il prossimo 15 novembre.

Quanto è interessante?
10