No, Shaggy di Scooby-Doo non farà parte del roster di Mortal Kombat 11

No, Shaggy di Scooby-Doo non farà parte del roster di Mortal Kombat 11
di

Ci siamo divertiti tutti all'idea di vedere Shaggy, l'iconico amico di Scooby-Doo, all'interno del roster di Mortal Kombat 11. Tuttavia, la bizzarra idea, che addirittura ha portato b>355.000 persone circa a firmare una petizione su Change.org, non vedrà mai la luce, come confermato da NetherRealm Studios.

"Shaggy non ci sarà nel gioco. Per niente. Mai. Spiacente, meme defunto", ha seccamente dichiarato il community manager Tyler Lansdown durante un Q&A con l'utenza, spegnendo la speranze di migliaia di fan.

Il meme legato a Shaggy God ha rapidamente fatto il giro della rete in questa settimane: nell'imprevedibile immaginario collettivo dei fan, questa versione deificata del personaggio di Scooby-Doo avrebbe causato il Big Bang utilizzando solo il 14% della sua potenza, e sarebbe più forte persino di Thanos di Avengers e Saitama di One Punch Man, tanto per citare alcune delle assurde teorie formulate dagli utenti.

Il franchise di Mortal Kombat non è di certo nuovo all'accoglienza di guess star fra i suoi lottatori: tra i tanti, ricordiamo ad esempio Freddy Kruger, Jason Voorhees, Leatherface, Alien, Predator, e Kratos di God of War. Per quanto Ed Boon di NetherRealm avesse scherzato sopra l'idea, Shaggy non si unirà alla lista di questi personaggi.

Mortal Kombat 11 uscirà il 23 aprile su PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch.

Quanto è interessante?
11