Norman Reedus: Death Stranding è il futuro, un gioco incredibile

Norman Reedus: Death Stranding è il futuro, un gioco incredibile
di

Non abbiamo ancora avuto la fortuna di ammirare degli spezzoni significativi di gameplay tratti da Death Stranding, eppure il nuovo gioco di Hideo Kojima è uno dei più attesi in assoluto da parte dei possessori di PlayStation 4.

Nel corso di una breve intervista condotta da Aki Saito, Head of Marketing & Communications presso Kojima Productions, Norman Reedus, che come saprete sta lavorando in fase di motion capture per donare le proprie fattezze al protagonista di Death Stranding, ha parlato delle sensazioni che il misterioso gioco gli ha regalato fino ad ora. Senza girarci troppo attorno, Reedus ha descritto il nuovo progetto di Kojima come qualcosa di potenzialmente rivoluzionario all'interno dell'industria videoludica.

Death Stranding è "fuori di testa, epico, incredibile, è il futuro", sono state alcune delle forti descrizioni utilizzate dall'attore. Parole che di certo non aiutano a stemperare l'attesa dei giocatori, sempre più impazienti di tornare a dare uno sguardo al contorto universo creato da Kojima.

Death Stranding è atteso in esclusiva su PlayStation 4, ad una data di lancio ancora sconosciuta Secondo lo stesso Norman Reedus, il gioco potrebbe uscire ad inizio 2019 e ricevere in futuro un sequel. Inoltre, lo scrittore Paul Wilson, che ha potuto osservare in anteprima il titolo, lo ha descritto come un'esperienza online trasformativa. Nel frattempo, è emerso in rete un nuovo indizio che suggerirebbe la presenza di Stefanie Joosten (Quiet di Metal Gear Solid V) all'interno del cast del gioco.

Quanto è interessante?
29

Vuoi essere tra i primi a mettere le mani sul nuovo gioco di Hideo Kojima? Prenota Death Stranding su Amazon.it per godere del prezzo più basso del momento e dei bonus preorder.