La nuova patch di Rainbow Six Siege migliora Glaz e depotenzia Jackal

La nuova patch di Rainbow Six Siege migliora Glaz e depotenzia Jackal
di

Ubisoft ha svelato tutti i dettagli della patch A4S2.3 di Rainbow Six Siege, approdata quest'oggi su PC e prevista per il 24 luglio su PlayStation 4 e Xbox One. Gli obiettivi principali di questo aggiornamento sono: potenziare Glaz, depotenziare Jackal, bilanciare gli scudi e modificare l'effetto sonoro della fiamma da irruzione di Maverick.

Per quanto riguarda Glaz, è stato ridotto il tempo necessario per innescare la penalità alla visuale durante il movimento o la rotazione, e abbassata la penalità della visuale generale durante il movimento. Il tempo di movimento prima della completa perdita della visuale è ora di 6 secondi (da 2,5). Anche la velocità con cui viene applicata la penalità alla visuale durante la rotazione è stata diminuita. Jackal, invece, ha visto ridurre il tempo di tracciamento di 5 secondi e diminuire il numero di ping di una singola scansione da 5 a 4. L'effetto sonoro della fiamma da irruzione di Maverich è stato modificato, e adesso sarà più facile da sentire quando apre un varco nelle vicinanze. La durata dell'abilità di Nøkk e il suo tempo di ricarica sono aumentate a 12 secondi: in sostanza, "adesso potete passare più tempo a giocare a fare i fantasmi, ma vi ci vorrà anche più tempo per una ricarica completa". Chiudiamo lo spazio dedicato agli Operatori parlando di Echo, che ha visto ridurre la durata base dell'effetto disorientante della scarica sonica del drone Yokai da 10 a 7 secondi.

Non sono mancati alcuni bilanciamenti all'esperienza di gioco, relativi in particolare all'utilizzo degli scudi. Il cono di dispersione del fuoco senza mira è stato aumentato, mentre la penalizzazione del fuoco senza mira quando si ha uno scudo balistico equipaggiato è stato standardizzato (avere uno scudo equipaggiato ora aumenterà la penalizzazione della medesima quantità). La dispersione è stata aumentata per ogni operatore con uno scudo, ma Fuze, Montagne e Blitz saranno i più colpiti da tale modifica. Segnaliamo, infine, che d'ora in avanti sferrare un attacco corpo a corpo con uno scudo balistico equipaggiato si limiterà a ferire e mettere K.O. l'avversario invece di ucciderlo.

Le modifiche introdotte in Rainbow Six Siege sono davvero tante, e non si limitano a quelle citate in questa notizia. Per ulteriori informazioni, vi invitiamo a consultare le note complete della patch sul sito ufficiale.

Quanto è interessante?
1