Nuovi Far Cry e Assassin's Creed in arrivo, ma nessuno Splinter Cell: parla Jason Schreier

Nuovi Far Cry e Assassin's Creed in arrivo, ma nessuno Splinter Cell: parla Jason Schreier
INFORMAZIONI GIOCO
di

In occasione di un recente meeting finanziario, Yves Guillemot, CEO della software house, ha presentato i recenti risultati finanziari di Ubisoft legato all'anno fiscale che si avvia alla conclusione.

Durante il medesimo appuntamento, tuttavia, il dirigente ha anche offerto agli investitori alcune anticipazioni sulla futura attività dei team di sviluppo. In particolare, Guillemot ha fatto riferimento a cinque giochi tripla A Ubisoft pronti a realizzare il proprio debutto sul mercato videoludico nel corso del prossimo anno fiscale, che, lo ricordiamo avrà inizio in data 1 aprile 2020 e terminerà in data 31 marzo 2021.

Sulla possibile identità di queste produzioni si è recentemente espresso Jason Schreier, noto editor di Kotaku. Come potete verificare direttamente in calce a questa news, il giornalista videoludico ha commentato la notizia direttamente dalle pagine del suo account Twitter ufficiale, con queste parole: "Quelli che conservano la speranza per Splinter Cell saranno, ancora una volta, delusi. Mi dispiace! (Si tratta di Assassin's Creed e Far Cry)".

Se quanto riportato da Schreier dovesse rivelarsi corretto, il prossimo anno fiscale potrebbe veder approdare sul mercato un eventuale Fra Cry 6, oltre ad una nuova avventura della setta degli Assassini, magari il tanto rumoreggiato Assassin's Creed Ragnarok. Per averne la certezza, non possiamo fare altro che attendere eventuali annunci in tal senso da parte di Ubisoft.

Quanto è interessante?
6