Rumor sulle nuove versioni di Nintendo Switch dal Wall Street Journal

Rumor sulle nuove versioni di Nintendo Switch dal Wall Street Journal
di

Dopo un periodo di relativa calma sotto quel fronte, si sta tornando a parlare delle tanto chiacchierate riedizioni di Nintendo Switch. La voce viene nuovamente dal Wall Street Journal, e in particolare dal "solito" Takashi Mochizuki, un giornalista generalmente attendibile.

Stando a quanto scrive Mochizuki, Nintendo starebbe spostando parte della sua produzione di Nintendo Switch dalla Cina al Sud Est Asiatico. La ragione sarebbe da ricercare nelle tensioni tra il paese e Stati Uniti e spostando la produzione in altri paesi, la Grande N spera di limitare l'impatto dei possibili dazi statunitensi sui beni di elettronica prodotti in Cina.

Il giornalista cita come fonti le stese persone che lavorano in Nintendo, che avevano suggerito che la casa di Kyoto stesse pensando a due nuovi modelli di Switch, che potrebbero ora iniziare ad essere prodotti direttamente nelle nuove location, mentre Nintendo potrebbe dunque annunciarli nel prossimo periodo.

Per quanto riguarda le nuove Switch, Mochizuki continua a puntare sul fatto che una delle due sarebbe simile al modello attuale, ma con componenti più avanzate, mentre l'altra sarebbe una versione più economica di Nintendo Switch, con un nuovo look.

Ovviamente in attesa di eventuali annunci o smentite, prendete il tutto per quello che è: un rumor. A voi, in ogni caso, farebbe piacere l'arrivo di due nuove console Nintendo?

Quanto è interessante?
13