di

Dopo l'annuncio di Indiana Jones di Bethesda, i fan di Indy stanno analizzando il (poco) materiale diffuso insieme al reveal con l'obiettivo di scoprire preziose informazioni sul gioco, ancora avvolto nel mistero a dire la verità.

Alcuni indizi analizzati dalla community portano a credere che il gioco possa essere ambientato in Italia, se non del tutto almeno in parte. Indiana Jones di MachineGames sarà basato su una storia originale, analizzando il breve teaser i giocatori hanno notato un biglietto aereo per Roma datato 21 ottobre 1937, periodo che posizionerebbe la trama dopo gli avvenimenti narrati ne I Predatori dell'Arca Perduta ma prima de L'Ultima Crociata.

La mappa sotto il biglietto sembra riportare le strade di Città del Vaticano e c'è chi ha trascritto anche alcuni testi visibili nel video, in particolare alcune lettere dirette a un Prete, nelle quali si cita molto chiaramente la città di Roma.

A questo si aggiunge il parere di Leon Hurley (autore di guide per GamesRadar), che ricorda come il periodo indicato nel biglietto corrisponda in parte con la vicinanza tra Hitler e Mussolini... che Indiana Jones sia diretto in Italia per fronteggiare i nazisti? In questo senso l'esperienza di MachineGames con Wolfenstein The New Order e Wolfenstein 2 The New Colossus potrebbe tornare certamente utile alla perfetta ricotruzione storica.

Si tratta però solamente di speculazioni, al momento non abbiamo certezze di alcun tipo, anche la finestra di lancio e le piattaforme di riferimento sono completamente avvolte nel mistero, non sappiamo se Indiana Jones uscirà in esclusiva su Xbox o se arriverà anche su altre piattaforme come PlayStation 5. Speriamo di saperne di più nel corso dell'anno appena iniziato.

FONTE: EG.net
Quanto è interessante?
8
Il nuovo videogioco di Indiana Jones sarà ambientato (anche) in Italia?