INFORMAZIONI GIOCO
di

A conclusione dell'X018 Fan Fest di Città del Messico, i vertici di Obsidian Entertainment pubblicano un video messaggio che celebra l'acquisizione da parte di Microsoft e illustra la "visione" di una compagnia che, nel corso degli ultimi 15 anni, ha contribuito a riscrivere la storia dei videogiochi di ruolo.

Il COO Chris Parker illustra i videogiochi Obsidian come "un qualcosa di veramente speciale, un interessante mix di generi che trae ispirazione dai giochi di ruolo cartacei". Gli fa eco il CEO Feargus Urquhart che conferma come la compagnia, dal 2003 ad oggi, si sia sempre prodigata per "dare ai giocatori la possibilità di essere ciò che vogliono e di prendere decisioni che hanno un reale impatto sulla storia".

Non meno importanti sono poi le dichiarazioni della Narrative Designer Megan Starks, che sottolinea come "l'esperienza narrativa offerta dai videogiochi Obsidian è basata sul giocatore stesso e non sugli eventi descritti nella storia, come Fallout New Vegas o South Park Il Bastone della Verità".

L'ingresso di Obsidian Entertainment nella famiglia dei Microsoft Studios è il tredicesimo gioiello di una corona che vanta ben 13 team di sviluppo del calibro di Playground Games (Forza Horizon 4), Compulsion Games (We Happy Few), Undead Labs (State of Decay 2), Ninja Theory (Hellblade Senua's Sacrifice), inXile (Wasteland 2) e The Initiative, la giovane software house fondata, tra gli altri, dallo scrittore di Red Dead Redemption Christian Cantamessa e dal produttore di God of War Brian Westergaard.

Quanto è interessante?
14

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!