Octopath Traveler 2: l'interazione tra i personaggi verrà modificata radicalmente

Octopath Traveler 2: l'interazione tra i personaggi verrà modificata radicalmente
di

Siamo in grande attesa per l'arrivo di Octopath Traveler 2, la ventura produzione ruolistica targata Square Enix. Dopo il successo del primo capitolo, un'opera videoludica dal potenziale ludico e narrativo di altissimo livello, l'utenza è entusiasta all'idea di poter mettere le mani sulla seconda iterazione di un ottimo prodotto.

L'attesa attorno ad Octopath Traveler 2 è dunque molto alta, tanto da aver portato ad una costante ricerca di nuove informazioni sul titolo in arrivo il prossimo 24 febbraio 2023. Proprio a questo proposito, recentemente sono state rilasciate nuove dichiarazioni dal producer Masashi Takahashi e dal director Keisuke Miyauchi circa quelle che saranno delle importantissime implementazioni che prenderanno piede con il sequel di Octopath Traveler. Sappiamo, infatti, che lo sviluppo di Octopath Traveler 2 è quasi pronto, così come abbiamo avuto modo di avere un prissimo assaggio di questa inedita avventura nelle settimane che hanno seguito il reveal ufficiale di questo progetto.

Negli ultimi mesi abbiamo scoperto il sequel JRPG in HD-2D di Square Enix insieme a voi, ma solo in tempi recenti abbiamo avuto delle dichiarazioni del producer e del director sul cambiamento radicale dell'interazione tra personaggi. Seguono le dichiarazioni di Miyauchi: "Abbiamo ricevuto molti feedback dai giocatori del primo gioco, i quali dicevano 'noi vogliamo la stessa cosa di quando abbiamo giocato il primo gioco, aggiungendo dialoghi che possano far innamorare ancor di più le persone dei personaggi'. Quindi, li abbiamo introdotti con questo gioco".

A tal proposito, Takahashi aggiunge "Ci sono otto personaggi con forti personalità, quindi è naturale che le persone vogliano vedere qualche dialogo tra loro. Loro si chiamano a vicenda per nome e le loro storie si incrociano, quindi si percepisce che questi personaggi stiano viaggiando assieme. Ovviamente, le storie individuali di ogni singolo personaggio rimangono il focus principale, ma ci piacerebbe che le persone possano godersi le storie intrecciate come racconti supplementari".

Le sole dichiarazioni di Miyauchi e Takahashi lasciano presagire lo sviluppo di un ottimo sequel - seppur dovremo ovviamente attendere il risultato finale della fatica targata Square Enix -, pur con i limiti del primo capitolo - che speriamo possano venir meno con questo secondo capitolo -. L'attesa si fa sempre più impellente e spasmodica, per un titolo che rappresenterà uno dei prodotti più importante di questo 2023 in dirittura d'arrivo.

FONTE: Gonintendo
Quanto è interessante?
4