di

Oltre a Dragon Ball Z Kakarot, sul palco di Bandai Namco Entertainment al Tokyo Game Show 2019 si è mostrato anche un altro titolo incredibilmente atteso e basato su una licenza altisonante: stiamo parlando di One Piece Pirate Warriors 4, nuovo musou con protagonisti i pirati della ciurma di Cappello di Paglia.

Durante un evento che ha anche celebrato i 20 anni dell'anime, sono state presentate due distinte sessioni di gameplay, entrambi visibili nel trailer che abbiamo allegato in cima a questa notizia. La prima, che inizia al minuto 22:38, vede Sabo impegnato a sgominare un gran quantitativo di avversari con un tubo di ferro. La seconda, visibile invece a partire dal minuto 34:39, è invece incentrata su Monkey D.Rufy e sui suoi molteplici poteri "gommosi". Buona visione!

One Piece: Pirate Warriors 4 verrà pubblicato su PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e PC nel corso del 2020. Sempre al Tokyo Game Show 2019, abbiamo scoperto che nel gioco sarà incluso anche l'arco narrativo del Paese di Wa... o meglio, una sua rivisitazione. Dal momento che la storia è ancora in corso, gli sviluppatori hanno deciso di proporre una loro versione per non rovinare il divertimento a coloro che seguono l'anime. È stato inoltre annunciato che tra i personaggi giocabili ci saranno anche lo Zoro, indomito spadaccino e il maestro della Santoryu, e Carrot, un membro della tribù dei visoni conigli che può anche invocare il potere misterioso della forma Sulong.

Quanto è interessante?
3