One Piece: World Seeker è stato rimandato al 2019

One Piece: World Seeker è stato rimandato al 2019
di

One Piece: World Seeker, inizialmente previsto per quest'anno su PlayStation 4, Xbox One e PC, è stato ufficialmente rimandato al 2019.

La notizia è arrivata attraverso le pagine One Piece #90 di Shonen Jump, pubblicato in terra nipponica lo scorso 4 settembre. Purtroppo, non è stata fornita una data d'uscita più precisa. In molti ne avevano già avuto il sentore, visto l'avvicinarsi della fine dell'anno e l'assenza di comunicazioni ufficiali da parte della compagnia in merito al lancio.

One Piece: World Seeker si presenta come un action/adventure in terza persona open world con protagonista Monkey D. Rufy. Ambientato su Jail Island, è stato descritto da Bandai Namco come il titolo di One Piece più ambizioso mai realizzato. I nostri inviati, che hanno avuto modo di testarlo alla recente Gamescom di Colonia, hanno apprezzato la componente esplorativa ma hanno espresso più di qualche dubbio per quanto concerne i combattimenti, rivelatisi poco entusiasmanti. Se volete saperne di più, vi consigliamo di leggere l'anteprima di One Piece: World Seeker a cura di Francesco Ventrella.

Ricordiamo che il titolo è in sviluppo per PlayStation 4, Xbox One e PC, ma in Giappone verrà lanciato solo sulla console di Sony.

Quanto è interessante?
4