INFORMAZIONI GIOCO
di

One Notebook ha lanciato la campagna Indiegogo per la sua piattaforma OneXPlayer, PC da gaming esteticamente ispirato a Nintendo Switch ma non lasciatevi ingannare dalle apparenze perchè OneXPlayer non è un clone cinese della console Nintendo come tanti ve ne abbiamo segnalati in passato.

OneXPlayer presenta uno schermo da IPS da 8.4 pollici con risoluzione 2.5K (2560×1600) e formato 16:10, la console misura 288x130x21 millimetri e include due ventole per evitare il surriscaldamento, speaker audio 3D e batteria capace di assicurare almeno di 10 ore di autonomia, valore condizionato ovviamente dalle diverse situazioni di utilizzo. Basata su sistema operativo Windows 10, OneXPlayer viene proposta in tre diverse configurazioni:

  • CPU i5-1135G7 / 16GB di RAM / 512GB di spazio archiviazione
  • CPU i7-1165G7 / 16GB RAM / 1TB di spazio archiviazione
  • CPU i7-1185G7 / 16GB RAM / 2TB di spazio archiviazione

Si parte da un prezzo di 1.059 dollari per il modello base con 512 GB di spazio disco, il modello intermedio costerà di listino 1.159 dollari mentre la terza versione ha un prezzo fissato per i preordini a 1.499 dollari. La campagna Indiegogo di OneXPlayer ha fruttato all'azienda cinese One Notebook oltre un milione di dollari, chiunque decida di acquistare la console in preordine su questa piattaforma potrà risparmiare notevolmente pagando il modello più economico circa 670 euro.

Tra i partner dell'iniziativa troviamo anche Tencent, il colosso cinese supporterà la console con giochi esclusivi ma al momento non ci sono dettagli riguardo la collaborazione tra le due parti. One Notebook ha inoltre annunciato la prossima disponibilità di vari accessori come una tastiera esterna e un power bank, OneXPlayer può essere usato non solo in modalità portatile ma anche collegato alla TV oppure in modalità Notebook collegando la già citata tastiera.

Quanto è interessante?
6
OneXPlayer: la console portatile di nuova generazione arriva dalla Cina