Onrush: Video Anteprima del nuovo racing arcade di Codemasters

di

Con Onrush, i ragazzi di Codemasters si preparano tornare sui circuiti dei racing game più adrenalinici e spensierati. L'idea alla base del titolo è quella di recuperare e al contempo rinnovare i pilastri del genere, tramite alcune scelte di gameplay piuttosto atipiche per un gioco di guida.

Per saperne di più su Onrush vi rimandiamo alla prova effettuata dal nostro Angelo de Martini, che descrive così il nuovo racing degli autori di Driveclub e Motorstorm: "Onrush è un racing game arcade interessante e con spunti potenzialmente innovativi per il genere di riferimento. Tuttavia, nel tentativo di ritagliarsi un suo bel posticino nel mare magnum dei titoli corsistici attuali, Codemasters potrebbe aver compiuto un azzardo molto (troppo) rischioso: svalorizzare l'importanza della competizione e dell'agonismo, per spostare invece il focus sul gioco di squadra. Perché è sicuramente fantastico poter vivere la velocità sulla propria pelle, schiantare gli avversari e aver modo di collaborare con dei compagni, ma lo è ancora di più se lo si fa per dimostrare la propria supremazia solitaria in una gara dai contorni più premianti.

Allo stato attuale, Onrush presenta delle modalità di gioco interessanti ma che peccano un po' d'incisività, a causa di un sistema, lo Stampede, che nuclearizza in parte i rapporti di forza tra i corridori. Anche il modello di guida non sempre reattivissimo concorre a questa sorta di appiattimento dell'esperienza, trasformando spesso le gare in bolge che impediscono al giocatore di leggere alla perfezione ogni situazione e di tenere sotto controllo la propria vettura in modo ottimale. Speriamo che i ragazzi del team riescano a rendere un po' più vario e spettacolare il gameplay in vista dell'uscita, così da poter accontentare tutti palati di coloro che aspettavano un buon erede spirituale dei grandi classici, come FlatOut, MotorStorm e Burnout."

Quanto è interessante?
5