Ori and The Will of The Wisps: porting per Switch e sequel, parla Moon Studios

Ori and The Will of The Wisps: porting per Switch e sequel, parla Moon Studios
di

Nel 2015 uscì in esclusiva per console Microsoft l'incantevole e fiabesco Ori and the Blind Forest, un platform in 2D con una struttura da Metroidvania e uno stile che fece innamorare fin da subito gli appassionati del genere. Nel 2019 è stato prodotto un porting arrivato anche su Nintendo Switch, che è stato ben accolto dai giocatori.

Il 7 marzo scorso è stato pubblicato anche il seguito del gioco targato Moon Studios, Ori And The Will Of The Wisps, uscito su Xbox One e PC tramite l'Xbox Game Pass. Poiché il primo titolo sulla console ammiraglia della grande N è stato ben accolto, è lecito chiedersi se arriverà anche il sequel. Recentemente, quindi, il lead engineer dello studio di sviluppo, Gennadiy Korol, ha risposto proprio a questa domanda su un AMA (Ask Me Anything) su Reddit.

Nonostante il team di sviluppo adori la Switch lo studio non sta lavorando su un porting. "In questo momento non abbiamo nulla da condividere sul porting di Ori and the Will of the Wisps", continua. "Se dovesse succedere, posso dirvi che sarebbe estremamente difficile far funzionare il gioco a 60fps." Anche su Xbox One, infatti, il titolo ha avuto qualche problema con le performance e in particolar modo con i lunghi tempi di caricamento, problematiche poi risolte con una serie di aggiornamenti.

In un altro AMA, questa volta del lead designer Chris McEntee, si è discusso della possibilità di un terzo capitolo del gioco: al momento sembra non esserci in lavorazione nulla. Nonostante il team abbia già raccontato la storia che volevano narrare, hanno comunque "lasciato una porta aperta per un potenziale seguito, anche se non abbiamo nulla di specifico da condividere in questo momento e ora."

Una dichiarazione che sicuramente non farà felici i possessori di Nintendo Switch e tutto coloro che aspettavano il terzo gioco della saga di Ori.

FONTE: GR
Quanto è interessante?
11