Ori and the Will of the Wisps in vetta a Metacritic: la media voto più alta del 2020

Ori and the Will of the Wisps in vetta a Metacritic: la media voto più alta del 2020
di

Ufficialmente disponibile da mercoledì 11 marzo, Ori and the Will of the Wisps ha conquistato la critica videoludica, aggiudicandosi votazioni e giudizi decisamente calorosi.

Un'accoglienza che ha portato il gioco a conquistarsi la vetta di miglior gioco di inizio 2020 all'interno del database di Metacritic, nota piattaforma di aggregazione delle votazioni. Il metroidvania firmato da Moon Studios si è infatti aggiudicato una media voto complessiva di 89/100, risultato che lo pone per ora in testa alla classifica, sia nella sua versione Xbox One sia nella versione PC. Per Everyeye, ve ne ha parlato il nostro Marco Mottura, nella sua appassionata recensione di Ori and the Will of the Wisps.

A brevissima distanza, resta vincolato al secondo posto Dreams, a distanza di un solo punto, con un 88/100. L'esclusiva PlayStation 4 ha dato vita a un universo popolato da tool in grado di offrire ai giocatori la più ampia libertà creativa nel concepire e ideare esperienze videoludiche personalizzate. Sulle pagine di Everyeye, trovate ovviamente una ricca recensione di Dreams, a cura del nostro Francesco Fossetti. Un'altra attesa uscita degli inizi dell'anno si posiziona anch'essa a breve distanza: stiamo parlando di Nioh 2, che si conquista un 86/100.

Ovviamente, la gara è ancora apertissima: entro la fine del primo trimestre del 2020 arriveranno infatti sul mercato anche DOOM: Eternal, Animal Crossing: New Horizons e molti altri. Quale titolo vi ha conquistati maggiormente in questi primi mesi del nuovo anno?

FONTE: CB
Quanto è interessante?
9