Outriders

Outriders: l'analisi dei contenuti endgame tra grafica, storia e gameplay

Outriders: Recensione con voto
Recensione: Multipiattaforma
di

Abbiamo sviscerato l'endgame di Outriders e siamo pronti a dare il nostro voto all'ottimo sparatutto di People Can Fly, team autore di Bulletstorm, Painkiller e Gears Judgment. Eccovi la nostra recensione definitiva di Outriders, con voto finale.

Superate le contraddizioni e, se vogliamo, la superficialità delle primissime fasi dell'avventura, l'opera ultima dei ragazzi di People Can Fly restituisce agli appassionati del genere un'esperienza intensa, divertente e a suo modo unica. Le Spedizioni di Outriders rientrano nell'alveo degli interventi compiuti dagli autori polacchi per rimpolpare di contenuti l'opera e, pur con delle sbavature, hanno il pregio di estendere la permanenza sui server dei giocatori, a tutto vantaggio della longevità e dei patiti di avventure cooperative.

Un discorso a parte va poi fatto sulla componente grafica di un titolo che, come ogni progetto nato a cavallo tra questa e la passata generazione, inciampa in texture a tratti poco definite e in un sistema di illuminazione che, per quanto curato e "stabile" sul fronte del framerate, non rende giustizia alla varietà degli scenari e alla bontà dell'impianto ludico.

Se volete saperne di più sull'ultima proprietà intellettuale edita da Square Enix e siete curiosi di scoprire come se la cava il gioco nelle fasi endgame, vi consigliamo di leggere la nostra recensione finale di Outriders su grafica e gameplay.

Quanto è interessante?
3