Outriders

Outriders, l'inventario non è al sicuro: i piani per il ripristino degli oggetti perduti

Outriders, l'inventario non è al sicuro: i piani per il ripristino degli oggetti perduti
di

La prima patch di Outriders è disponibile su tutte le piattaforme e il cross-play è stato ripristinato, ma People Can Fly ha ancora molto lavoro da compiere per portare a compimento la propria visione e risolvere tutte le problematiche che interessano il looter shooter.

Il bug dell'inventario, ad esempio, è ancora presente. La patch appena pubblicata ha ridotto la frequenza di alcuni fenomeni di crash che potevano innescare la perdita degli oggetti acquisiti, ma in realtà questo gravissimo problema può ancora verificarsi, come dimostrano le molteplici segnalazioni reperibili in rete. Si tratta di un bug gravissimo, specialmente in un looter shooter come Outriders fondato sull'acquisizione di nuovi oggetti e il miglioramento costante della propria build: cancellare l'inventario di un giocatore significa mandare in malora decine, se non centinaia, di ore di gioco.

I ragazzi di People Can Fly sono ben consci della gravità del problema, e gli stanno dedicando la massima attenzione: "Solo una breve nota per assicurare che la risoluzione del problema della cancellazione dell'inventario gode della massima priorità, e così sarà finché non sarà corretto. Vi ragguaglieremo non appena ci saranno degli aggiornamenti", scrive su Twitter il team di sviluppo, il cui obiettivo è quello di ripristinare tutti gli oggetti perduti di qualità epica e/o leggendaria (i rari potrebbero non essere ripristinati) in una sola volta e in un giorno specifico. La data di questo "one-time event" non è ancora stata annunciata, ma lo studio ha già spiegato che il ripristino sarà di tipo additivo: gli oggetti recuperati andranno ad aggiungersi a quelli già presenti nell'inventario, e potrebbero non avere le medesime statistiche degli oggetti perduti.

Avete già letto le nostre considerazioni sulla campagna di Outriders.

Quanto è interessante?
5