Outriders

Outriders: la prima patch arriva su Xbox e PS5 insieme al cross-play 'totale'

Outriders: la prima patch arriva su Xbox e PS5 insieme al cross-play 'totale'
di

Dopo essersi premurati di lanciare la prima patch di Outriders su PC PS4, i ragazzi di People Can Fly si riaffacciano sui social per confermare l'arrivo di questo importante aggiornamento su PlayStation 5, Xbox One e Series X/S.

I rappresentanti della software house polacca colgono l'occasione per porgere ancora le proprie scuse per i ritardi e, soprattutto, per i problemi arrecati agli esploratori della Frontiera di Enoch nelle fasi immediatamente successive al lancio di Outriders per colpa dei server offline.

Con l'arrivo su tutte le piattaforme di questo importante aggiornamento, il cross-play "totale" viene ufficialmente ristabilito: a partire da oggi, quindi, tutti i giocatori su sistemi PC, PlayStation e Xbox possono partecipare alle medesime sfide in una dimensione virtuale condivisa. La patch interviene sulla stabilità del netcode, riducendo il pericolo delle disconnessioni forzate dai server e chiudendo al conmento i bug più impattanti sull'esperienza di gioco, come quello dell'HUD e dell'erronea gestione del respawn nelle Spedizioni.

Sempre tramite questo aggiornamento viene modificata da "Aperto" a "Chiuso" il parametro di default del matchmaking e chiusa la falla che provocava la sparizione dell'inventario. Quanto al bilanciamento delle abilità e degli equipaggiamenti, il team di People Can Fly specifica che ogni modifica in tal senso avverrà lato server e, quindi, non richiederà il download di patch apposite da parte dei giocatori.

Per saperne di più sull'ultima fatica sparatutto degli autori di Bulletstorm e Gears of War Judgment, vi ricordiamo che su queste pagine potete recuperare la nostra recensione della campagna di Outriders in attesa dell'endgame e dei nostri giudizi sulle attività legate al grinding dell'equipaggiamento Leggendario.

Quanto è interessante?
3