Outriders

Outriders: si può salvare la partita oppure no?

Outriders: si può salvare la partita oppure no?
di

Sebbene sia un prodotto indirizzato prevalentemente alla community multigiocatore e che può essere apprezzato molto di più se giocato insieme ad alcuni amici online, anche grazie alla funzione di cross-play implementata da People Can Fly, sono in molti a giocare ad Outriders in modalità giocatore singolo.

Se da un lato è normale pensare che in un ecosistema multigiocatore online il salvataggio dei progressi sui server del gioco venga effettuato in maniera completamente automatica, per evitare che i giocatori possano manipolare i file di salvataggio a proprio vantaggio, diverso è il discorso per quanto riguarda la modalità giocatore singolo e la campagna di Outriders. In questo caso, infatti, ci si aspetterebbe di poter avere a disposizione la possibilità di salvare manualmente la partita a proprio piacimento, per poi effettuare caricamenti manuali quando desiderato.

In Outriders, tuttavia, questo tipo di operazioni non sono possibili, poiché anche in single player i salvataggi sono gestiti in maniera totalmente automatica. Questo accade generalmente al termine dei combattimenti, all'inizio, alla fine e in occasione dei checkpoint predefiniti durante le missioni del gioco, dopo un viaggio rapido, dopo aver cambiato zona di gioco e dopo aver smantellato un'arma o un pezzo di equipaggiamento. In tutte queste occasioni il gioco vi comunicherà che il salvataggio automatico è in corso tramite la comparsa di un'icona di salvataggio a forma di doppio anello giallo.

Di conseguenza, per evitare di rimanere sorpresi da un salvataggio, e per poter prevedere con relativa precisione quando questo verrà effettuato, tenete sempre a mente la lista di situazioni elencate in precedenza, e tenete sempre d'occhio l'angolo i non basso a destra dello schermo, alla ricerca dell'icona di salvataggio.

Quanto è interessante?
5