Outriders

Outriders e server offline: People Can Fly si scusa e regala un DLC ai giocatori

Outriders e server offline: People Can Fly si scusa e regala un DLC ai giocatori
di

Alla luce dei disservizi causati dai server offline di Outriders, gli sviluppatori di People Can Fly si scusano per i problemi e i disagi arrecati agli appassionati e decidono di offrire in regalo un DLC a tutti gli esploratori della Frontiera aliena di Enoch.

Dalle colonne di Steam, gli autori polacchi non nascondono la loro frustrazione per i disagi causati dai server offline di Outriders e spiegano che "dopo aver lavorato su questo gioco per più di cinque anni, siamo rimasti estremamente delusi nel constatare come il weekend di lancio non sia andato come previsto per i problemi di connettività ai server. Abbiamo apprezzato il vostro supporto, quei messaggi di incoraggiamento ci hanno aiutati a superare e migliorare la situazione".

Nel porgere le loro scuse e ringraziare ogni fan di Outriders, i ragazzi di People Can Fly confermano di voler offrire in regalo un piccolo "Pacchetto di Apprezzamento" a tutti coloro che hanno giocato ad Outriders dal 31 marzo e a chi lo farà entro l'11 aprile. Il DLC in questione comprenderà un'arma leggendaria di un livello congruo all'esperienza maturata dal proprio personaggio e un quantitativo di Titanio parametrato anch'esso al livello di esperienza. Nell'espansione "di apprezzamento" troverà spazio anche l'emote "Frustrazione", non sbloccabile in altri modi.

Come sottolineano gli autori polacchi, "l'ironia sul nome di questa emote non era intenzionale (visti i problemi dei server, ndr), ma di certo è calzante". Nel corso dei prossimi giorni verranno fornite ulteriori informazioni sulle tempistiche per il lancio di questo DLC gratuito di Outriders, come pure sulle procedure da seguire per riscattarlo su Steam e, supponiamo, anche su console e Google Stadia.

Quanto è interessante?
8