di

Alla fine, la BlizzCon 2019 si è davvero rivelata memorabile: oltre a Diablo 4 e alle nuove espansioni di Hearthstone e World of Warcraft, la casa di Irvine ha anche annunciato Overwatch 2, seguito che promette di espandere a dismisura l'esperienza originale dell'hero shooter.

Il nuovo capitolo della serie proporrà sia un'esperienza PvE cooperativa basata sul ricco universo narrativo della serie (con Missioni Storia, Missioni Eroe e un sistema di progressione per i personaggi), sia una componente PvP. Quest'ultima sarà basata sull'ormai rodato formato competitivo 6v6, e manterrà gli eroi, le mappe e le modalità del gioco originale, così come le imprese e le collezioni dei giocatori. In sostanza, coloro che decideranno di passare a Overwatch 2, potranno portare con sé tutti i progressi e gli oggetti sbloccati in tutti questi anni.

Ma non è finita qui: il debutto del sequel non segnerà la fine del primo capitolo. Com'è possibile leggere nel comunicato ufficiale, Blizzard non ha alcuna intenzione di abbandonare la community che ha fidelizzato in questi anni: "Gli attuali giocatori di Overwatch potranno combattere fianco a fianco con quelli di Overwatch 2 nelle modalità multigiocatore PvP. Inoltre, potranno giocare con gli eroi e le mappe di Overwatch 2".

Overwatch 2 segnerà il debutto nel PvP di molti nuovi eroi giocabili (tra cui i già annunciati Echo e Sojourn), mappe e location (come Toronto, Goteborg e Monte Carlo), e introdurrà una nuova tipologia di partita denominata Scorta, nella quale due squadre si daranno battaglia per far spingere l'obiettivo della mappa da un robot verso il lato degli avversari. Ulteriori informazioni verranno svelate prossimamente: purtroppo, Blizzard non ha svelato la data di lancio.

FONTE: Blizzard
Quanto è interessante?
5