di

Overwatch 2 è stato il grande assente della cerimonia d'apertura della BlizzConline. In compenso, nelle ore successive gli sviluppatori della casa di Irvine ci hanno aggiornato sullo sviluppo sul gioco durante una serie di panel dedicati all'Hero Shooter.

Abbiamo potuto così fare la conoscenza delle nuove mappe di New York e Roma, dare un'occhiata al nuovo look di alcuni personaggi e sapere della volontà del team di dare una svecchiata ai Tank in modo di renderli più partecipi all'azione di gioco. Il video Dietro le Quinte pubblicato da Blizzard ci ha anche mostrato in azione la nuova eroina, Sojourn, di nazionalità canadese e un ex capitano di Overwatch durante la Golden Age.

Nel secondo capitolo della serie imbraccerà un'arma totalmente nuova per il franchise, ossia un railgun, un cannone a rotaia. Com'è possibile vedere nei brevi spezzoni di gameplay in apertura di notizia, l'arma di Sojourn possiede due modalità di fuoco: una ad alta cadenza, ed un'altra con un potentissimo colpo singolo, descritto dal Lead Hero Designer Geoff Goodman come un attacco davvero devastante se inferto con precisione. Ciò farà di Sojourn un'eroina in grado di dare il meglio di sé soprattutto tra le mani dei giocatori con buone capacità di mira. Osservando gli artwork condivisi da Blizzard, scopriamo inoltre che Sojourn possiede diverse parti del corpo di natura cybernetica, compresi dei booster nelle gambe che le consentono di spostarsi rapidamente con una scivolata. Il suo sviluppo è in ogni caso ancora ben lungi dal definirsi completo, e molte cose potrebbero ancora cambiare.

Non sappiamo quando potremo finalmente testare Sojourn, ma Blizzard è stata chiara nel dirci che non dovremmo aspettarci Overwatch 2 prima del 2022.

Quanto è interessante?
5
Overwatch 2, Sojourn userà un railgun: primi dettagli sulla nuova eroina