Esport

Overwatch League: il buy in per la seconda stagione potrebbe salire fino a 60 milioni?

di

La prima stagione della Overwatch League non è nemmeno entrata nella sua seconda Fase che già gli alti papaveri di Blizzard si stanno muovendo (a ragione) alla ricerca di investimenti per la seconda stagione.

La scorsa settimana la compagnia ha confermato di essere estremamente interessata all'espansione nei territori europei e asiatici per la seconda stagione della Overwatch League.

Visto l'enorme successo iniziale della Lega nella sua stagione inaugurale, il prezzo di acquisto di uno slot sarà con tutta probabilità destinato ad aumentare. Un report, pubblicato dalla testata statunitense ESPN ha lasciato intendere che il prezzo necessario per l'entrata di una franchigia nella lega potrebbe aumentare da 20 milioni ad almeno 35 milioni di dollari.

ESPN ha riferito che il buy-in potrebbe tranquillamente superare i 60 milioni di dollari, il che triplicherebbe il prezzo che le squadre della prima stagione hanno sborsato per acquistare uno slot.

Il colosso di Irvine è stato sin da subito fatto oggetto di molte critiche per l'alto prezzo del buy-in, una cifra quasi doppia rispetto a quella necessaria per partecipare alla Lega competitiva di League of Legends.

Certo, la Overwatch League e gli sponsor di alto profilo hanno ancora molto da dimostrare per permettersi di “sparare” sul mercato un buy-in da 60 milioni. Tanto più se si considera il fatto che le possibili – future – franchigie dovranno sostenere esborsi economici non indifferenti per erigere strutture di proprietà e creare un ambiente sostenibile all'interno del paese di provenienza.

Ricordiamo che, attualmente, il campionato schiera solo tre squadre con base al di fuori degli Stati Uniti: Shanghai Dragons di NetEase, i Seoul Dynasty di KSV Esports e i London Spitfire dei Cloud9. E tra queste tre organizzazioni internazionali solo Shanghai è di proprietà di una compagnia non americana. KSV Esports e Cloud9, nonostante le loro sedi internazionali, sono infatti entrambe società con sede negli Stati Uniti.

Secondo quanto abbiamo visto poche settimane fa, Blizzard ha guadagnato circa 90 milioni per il suo contratto biennale con Twitch. Inoltre, la partnership con HP Omen e Intel porteranno rispettivamente 17 milioni e 10 milioni. T-Mobile, Toyota e Sour Patch Kids hanno anch'essi firmato accordi con la Overwatch League.

Gli investitori interessati terranno sicuramente d'occhio la situazione per capire se la Lega riuscirà a crescere e, soprattutto, riuscirà a mantenere un pubblico costante per tutta la prima stagione.

Quanto è interessante?
4

Overwatch

Overwatch
Aggiungi in Collezione
  • In Uscita su
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Date di Pubblicazione
  • Pc : 24/05/2016
  • PS4 : 24/05/2016
  • Xbox One : 24/05/2016
  • Genere: FPS - Sparatutto in Prima Persona
  • Sviluppatore: Blizzard
  • Publisher: Activision-Blizzard
  • Lingua: Tutto in Italiano
  • Sito Ufficiale: Link
  • +

Che voto dai a: Overwatch

Media Voto Utenti
Voti: 226
8.5
nd