Pandemic The Board Game: perché è stato rimosso dagli store? Lo spiegano gli editori

Pandemic The Board Game: perché è stato rimosso dagli store? Lo spiegano gli editori
di

La rimozione dagli store di Pandemic per scelta degli sviluppatori ha destato clamore sui social e sui forum di settore, alimentando la curiosità della community sui motivi che hanno portato a questa scelta. Con un post condiviso su Facebook, gli editori di Z-Man Games fanno chiarezza e spiegano cosa sta accadendo.

Nel rivolgersi ai tanti utenti incuriositi e preoccupati per l'addio dello strategico da tutti i negozi digitali, i rappresentanti di Z-Man Games spiegano che "l'app Pandemic è stata lanciata nove anni fa e riteniamo che il gioco non rifletta più gli standard qualitativi che l'IP merita. È perciò giunto il momento di fare spazio a ciò che attende in futuro Pandemic, ed è per questo che stiamo progressivamente rimuovendo tutte le versioni dell'attuale Pandemic da ogni store".

Il messaggio condiviso da Z-Man specifica inoltre che tutti gli acquirenti di Pandemic non sono interessati da questa decisione: pur essendo destinato alla dismissione da ogni negozio digitale, Pandemic The Board Game continuerà ad essere fruibile in tutte le sue modalità singleplayer o multiplayer tramite il modulo Board Game Arena. Vengono perciò smentite le ricostruzioni di chi, giustamente o meno, ha ricondotto questa decisione all'inopportunità di proporre sul mercato un titolo del genere con il protrarsi della pandemia da Coronavirus.

L'intenzione dichiarata da Z-Man, al contrario, è quella di "prepararsi al futuro", un'indicazione che sembra preludere all'arrivo sul mercato di una versione aggiornata di questo chiacchierato strategico che, nella sua edizione originaria ormai in fase di rimozione e già tolto da Xbox Game Pass a gennaio, pone gli utenti al comando di una task force composta da medici, militari, scienziati e ricercatori sul campo per arginare un'ondata pandemica provocata da quattro malattie mortali.

Quanto è interessante?
3