di

Il papà di Kerbal Space Program ed ex capo degli studi Squad, Felipe "HarvesteR" Falanghe, presenta ufficialmente Balsa Model Flight Simulator, un ambizioso videogioco che riprende la formula ludica e contenutistica di KSP per farci costruire e pilotare dei modellini di aerei radiocomandati.

Sviluppato dagli studi Floating Origin sotto l'egida di The Irregular Corporation, il promettente sandbox di HarvesteR vanterà un comparto grafico decisamente più evoluto di quello di Kerbal Space Program e un editor di modellini studiato per venire incontro alle esigenze dei fan di KSP e dei giocatori meno esperti.

Balsa Model Flight sarà sorretto da un motore fisico che andrà a simulare il comportamento in volo dei velivoli radiocomandati, dando modo agli appassionati di sperimentare i design più originali per creare modellini estremamente originali con cui testare le proprietà aerodinamiche degli aerei appena costruiti.

Il filmato di presentazione confezionato dai Floating Origin ci offre uno spaccato delle funzionalità dell'editor interno all'hangar e delle modalità accessibili, tra cui spicca una simpatica sfida dogfight tra modellini customizzati. Il lancio di Balsa Model Flight Simulator è previsto per l'estate del 2020 su PC: il titolo approderà su Steam e, visti gli ottimi risultati raggiunti da Kerbal Space Program, sarà disponibile in versione Early Access per dare agli sviluppatori l'opportunità di ampliare l'offerta contenutistica del gioco col passare dei mesi.

Sempre per metà 2020 è prevista anche l'uscita di Microsoft Flight Simulator e di Kerbal Space Program 2, il sequel dell'iconico simulatore di agenzia spaziale di Squad su cui stanno lavorando attualmente gli autori di Star Theory.

Quanto è interessante?
4
Balsa Model Flight SimulatorBalsa Model Flight SimulatorBalsa Model Flight SimulatorBalsa Model Flight SimulatorBalsa Model Flight Simulator