Per un sondaggio, il 18% degli sviluppatori è al lavoro su un gioco next gen

Per un sondaggio, il 18% degli sviluppatori è al lavoro su un gioco next gen
di

La GDC ha recentemente promosso un sondaggio relativo allo stato dell'industria videoludica nel 2019, dal quale è emerso un dato piuttosto interessante. Sembra infatti che il 18% degli sviluppatori intervistati, sia al lavoro su un gioco per una console di nuova generazione.

L'attuale parco console disponibile sul mercato è infatti stato lanciato più di cinque anni fa, per cui i tempi sono maturi sia per l'utenza in generale, per parlare di next-gen, sia per i programmatori, per cominciare a lavorare sui primi giochi che presumibilmente vedremo quando le nuove console saranno messe in vendita.

Non stupisce dunque il dato secondo cui dei 4000 intervistati, il 16% abbia dichiarato di star sviluppando prodotti su piattaforme sia già disponibili, sia ancora non annunciate, mentre il 2% sarebbe al lavoro addirittura esclusivamente su queste ultime.

Come ovvio invece, la maggior parte dei programmatori, per la precisione il 46%, sta lavorando su titoli legati alle attuali macchine da gioco. In questo senso, sempre stando al sondaggio, farà sicuramente piacere a Nintendo il buono stato di salute di Switch, che si è dimostrata una delle console preferite dagli intervistati e con diversi videogame in lavorazione.

Per il momento non sono molti gli sviluppatori che hanno già annunciato giochi per le piattaforme next-gen, se non Bethesda, che ha svelato Starfield durante lo scorso E3 e The Elder Scrolls 6.

Se volete documentarvi ulteriormente sulle nuove console in lavorazione, potete dare un'occhiata agli ultimi rumor sulle specifiche della nuova Xbox e sul sondaggio lanciato da Sony in previsione dell'annuncio di PlayStation 5.

FONTE: IGN
Quanto è interessante?
7