Perché Wild Hearts non uscirà su PS4 e Xbox One? Lo spiega Koei Tecmo

Perché Wild Hearts non uscirà su PS4 e Xbox One? Lo spiega Koei Tecmo
di

Come preannunciato da Electronic Arts e Koei Tecmo alcuni giorni prima, Wild Hearts è diventato realtà attraverso il primo trailer ufficiale del progetto. I due colossi del gaming uniscono le forze per la realizzazione di un nuovo gioco di caccia, la cui uscita è fissata per il 17 febbraio 2023.

Le piattaforme su cui il titolo vedrà la luce sono PC, PlayStation 5 e Xbox Series X/S, e non è quindi previsto un debutto sulle console di vecchia generazione PlayStation 4 e Xbox One. In un'intervista con IGN.com, Kotaro Hirata e Takuto Edagawa di Koei Tecmo hanno spiegato i motivi per cui si è presa in considerazione la sola next-gen per l'esordio dell'opera in stile Monster Hunter: "Crediamo che il mondo unico e fantastico ispirato al Giappone feudale che abbiamo creato sia uno degli elementi chiave di Wild Hearts. Nel tentativo di rendere questo scenario più avvincente, abbiamo ritenuto necessario massimizzare le performance sulle piattaforme di attuale generazione".

Gli autori hanno quindi puntato a sfruttare al meglio le possibilità offerte dalle console più moderne in quanto, aggiungono, in questo modo "abbiamo perfezionato l'atmosfera incorporando effetti d'illuminazione più accurati ed aumentato la densità includendo più aree in alta risoluzione, Kemono ed oggetti". Hirata ed Edagawa concludono dicendo che "con Wild Hearts abbiamo accettato le sfide date dalle nuove tecnologie. Speriamo che i giocatori usino Karakuri per muoversi liberamente attraverso mondo colorato ed espansivo che abbiamo creato".

EA e Koei Tecmo hanno inoltre già confermato che Wild Hearts supporterà la lingua italiana, non solo nei testi ma anche per il doppiaggio.

FONTE: Psu.com
Quanto è interessante?
5