Persona 5 spinge Atlus ma non basta ad azzerare le perdite

Persona 5 spinge Atlus ma non basta ad azzerare le perdite
di

La geniale serie "Persona" di Atlus si è sempre più fatta apprezzare dal grande pubblico, e Persona 5, ha raggiunto un traguardo che ha superato di gran lunga le aspettative, donandogli una fama e una visibilità mai raggiunti prima d'ora.

Atlus ha pubblicato il rapporto di fine anno fiscale che si è concluso a marzo 2020, mostrando risultati ampiamente positivi. Sono stati tre i titoli ad aver portato gloria all'interno della software house: Persona 5 Royal, Persona 5 Scramble: The Phantom Strikers, lo spin-off in chiave musou che deve ancora arrivare in Occidente, e 13 Sentinels: Aegis Rim, previsto per l'uscita in tutto il mondo a settembre 2020.

Nonostante la società abbia superato tutti gli obiettivi di vendita, ha comunque registrato una perdita netta di 423,8 milioni di yen, l'equivalente di circa 4 milioni di dollari americani. Un calo significativamente minore rispetto alla perdita dello scorso anno di 904 milioni di yen (circa 7 milioni e mezzo di dollari).

Punta di diamante di Atlus è sicuramente Persona 5 Royal, definito uno dei migliori - se non il migliore - JRPG in circolazione. Inoltre, nella sua nuova versione, il titolo ha anche ricevuto una localizzazione in lingua italiana davvero ben fatta. Insomma, sicuramente un motivo in più per non farvelo più scappare.

FONTE: gamingbolt
Quanto è interessante?
13