di

Grazie alla demo di Need for Speed Heat presente tra gli stand della Gamescom 2019, gli spettatori della fiera di Colonia possono cimentarsi con le sfide del prossimo arcade racing targato Ghost Games e scoprire quali migliorie sono state apportate al sistema di customizzazione dei bolidi.

Grazie al filmato dimostrativo confezionato tra gli stand della kermesse tedesca dai colleghi di Arekkz Gaming, gli appassionati della serie di NFS possono familiarizzare con le dinamiche di personalizzazione delle auto di Need for Speed Heat attraverso i numerosi strumenti per l'elaborazione delle componenti meccaniche e la modifica della carrozzeria presenti nel Garage virtuale del titolo.

Come suggerito dagli stessi Ghost Games con l'annuncio dell'assenza dell'Always Online, il processo di customizzazione e potenziamento delle auto sarà una componente centrale dell'esperienza di gioco, specie in funzione della necessità di migliorare costantemente il proprio veicolo per sfuggire alla polizia e aumentare le probabilità di vittoria nelle competizioni singleplayer e multiplayer.

Le supercar di Need for Speed Heat divoreranno l'asfalto digitale di Palm City a partire dall'8 novembre su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Nel frattempo, vi lasciamo in compagnia di Giuseppe Arace e del suo approfondito speciale dalla Gamescom 2019 con la prova di Need for Speed Heat.

Quanto è interessante?
4