PES 2018 Video Recensione del simulatore calcistico di Konami

di

PES 2018 segna un importante passo in avanti in confronto al precedente capitolo. Il gameplay si dimostra più lento e riflessivo, capace di restituire un feeling più "tattico e simulativo", che trova nuova linfa nel sistema di controllo della sfera e nell'inedita fisicità dei giocatori.

Evidenti rifiniture all'intelligenza artificiale ed al reparto animazioni si affiancano tuttavia alle solite problematiche legate alla mancanza delle licenze, a modalità di gioco prive di reali novità e ad un'approssimazione forse eccessiva nella realizzazione degli atleti meno noti. Pur al netto di simili mancanze, in ogni caso, quest’anno PES 2018 scende in campo in forma davvero smagliante.

Quanto è interessante?
2