di

Nella notte alcuni publisher come SEGA, Arc System Works e Capcom hanno deciso di non pubblicare alcun pesce d'aprile per il Coronavirus, altre aziende hanno invece scelto di adottare una linea differente ed hanno comunque lanciato gag, meme, scherzi e falsi annunci a tema videogiochi.

La maggior parte degli scherzi proviene al momento (per una questione di fuso orario) dal Giappone, tra i tanti citiamo il falso annuncio del film di Death Stranding o il reveal di Disgaea RPG o ancora l'annuncio del nuovo episodio di Atelier, intitolato Atelier Holly con protagonisti i personaggi di Monster Rancher.

Da segnalare anche Otaku wa Tsuraiyo, film commedia basato su Steins;Gate, oltre a Prayer To Death, nuovo picchiaduro sviluppato da Arika (autori di Street Fighter EX e Fighting EX Layer), un falso video che mostra nel dettaglio l'interfaccia del sistema operativo del Dev Kit di PlayStation 5 e l'arresto di Bub, il draghetto verde di Bubble Bobble.

Qualche scherzo infine arriva dagli Stati Uniti, tra questi citiamo la nuova modalità di World of Tanks denominata Turret Town e Fantasy Battle Royale, spin-off di PUBG con protagonisti maghi, cavaliere e stregoni. Altri scherzi arriveranno sicuramente nel corso della giornata odierna, molti come detto rinunceranno in ogni caso al tradizionale pesce d'aprile in segno di rispetto per la delicata situazione internazionale.

Quanto è interessante?
4