Phil Spencer: "ho imparato molto dalla cancellazione di Scalebound"

di

Phil Spencer sembra aver imparato molto dalla tanto discussa cancellazione di Scalebound. Nonostante il dispiacere per l'accaduto, il responsabile della divisione Xbox ha affermato di aver acquisito un notevole bagaglio di esperienza da questa vicenda.

"L'esperienza di Scalebound mi ha insegnato molto. Ho imparato che non è il caso di fare annunci prematuri o fornire troppe informazioni quando siamo alle prese con progetti molto ambiziosi. Vale per Scalebound, certo, ma anche per Ryse o Crackdown 3, altri titoli che abbiamo annunciato troppo, troppo presto. Nel caso di Scalebound, posso dire che rispetto e adoro Mr. Kamiya, tornerei subito a lavorare con Platinum Games, onestamente non ho nessun problema con loro. Semplicemente, il progetto Scalebound non ha funzionato. Continueremo ovviamente a investire su grandi progetti first party ma cercheremo di evitare annunci troppo prematuri."

Cosa ne pensate delle parole di Phil Spencer? Ricordiamo che dopo oltre quattro anni di sviluppo, Scalebound è stato cancellato lo scorso mese di gennaio a causa di motivi mai meglio chiariti, ma apparentemente legati a problemi di sviluppo e ad un rapporto non semplice tra le due parti.

Quanto è interessante?
0