Phil Spencer su Xbox Scarlett: frame rate e giocabilità saranno focus principali

Phil Spencer su Xbox Scarlett: frame rate e giocabilità saranno focus principali
INFORMAZIONI GIOCO
di

Il primo assaggio della next-gen targata Microsoft è giunto con l'E3 2019. Durante la conferenza organizzata dalla Casa di Redmond ha infatti ufficialmente presentato Project Scarlett.

A qualche tempo di distanza dalla fiera losangelina, Phil Spencer ha concesso al portale Gamespot una ricca intervista, durante la quale sono state affrontate diverse tematiche, tra le quali anche gli elementi su cui Microsoft intende focalizzarsi per la propria next-gen. Nel corso della chiacchierata, Spencer ha illustrato con chiarezza il punto di vista di Microsoft: "Penso che le aree su cui vogliamo veramente concentrarci siano frame rate e giocabilità dei titoli. [...] Assicurarci che i giochi carichino in maniera incredibilmente veloce, assicurarci che il gioco stia girando al frame rate più elevato possibile. [...] Le persone amano i giochi a 60 fps, quindi ottenere giochi che girano a 4K e 60 [fps] penso sarà un vero obiettivo di progettazione per noi".

Dopo aver evidenziato i risultati ottenuti in termini di risoluzione nel corso dell'attuale generazione Xbox, e sottolineato come questi contribuiranno a "miglioramenti grafici molto importanti" con la next gen, Spencer è tornato a parlare di giocabilità. "Quanto rapidamente caricano [i giochi]? [...] Com'è il feeling? Questo gioco appare e si percepisce come nessun altro gioco che io abbia visto? Questo è il nostro obiettivo".

Ad ora, il nome definitivo di Project Scarlett non è ancora conosciuto, ma sappiamo che la console esordirà nel corso degli ultimi mesi del 2020, affiancata nientemeno che dal nuovo capitolo della serie Halo. A proposito di quest'ultimo, proprio recentemente, il responsabile degli Xbox Game Studios ha discusso delle caratteristiche di Halo Infinite.

FONTE: GameSpot
Quanto è interessante?
8