Esport

Play Pokemon annulla tutti gli eventi in programma fino a maggio

Play Pokemon annulla tutti gli eventi in programma fino a maggio
di

Play Pokémon annulla ufficialmente tutti gli eventi fino al 14 maggio a causa della persistente emergenza sanitaria legata al coronavirus. Gli organizzatori hanno dichiarato che continueranno a collaborare con gli organizzatori di eventi locali e l'OMS per tenere monitorata la situazione.

Play Pokémon, come sapete, ha già dovuto cancellare i regionali europei 2020 (e non solo) all'inizio del mese e ora la misura cautelare è stata estesa a tutto il mondo.

Le cancellazioni dei campionati regionali e internazionali di Pokémon avranno ovviamente anche un impatto significativo (anzi, ancora più pesante) anche sugli eventi locali.

Play Pokémon ha consigliato agli organizzatori di eventi indipendenti di considerare la salute e la sicurezza della propria community e dei partecipanti.

Durante questo periodo, i giocatori di Pokémon non avranno diritto a ricevere punti campionato validi per un invito ai campionati mondiali e non vi è alcuna indicazione su eventuali piani per riprogrammare questi eventi.

Supponendo che gli eventi riprendano effettivamente a fine maggio, i giocatori saranno in grado di partecipare ai tornei futuri con lo stesso numero di punti campionato previsti dal formato.

Tuttavia, i giocatori potrebbero esser costretti a viaggiare molto distante per per compensare le cancellazioni. Queste cancellazioni avranno un impatto decisivo sui campionati mondiali di quest'anno.

È anche molto probabile che gli eventi futuri vengano annullati se la situazione non dovesse migliorare. Insomma, anche Play pokemon, come tutti, navigherà a vista per prendere gli opportuni provvedimenti volta per volta.

Quanto è interessante?
0