di

PlayStation 4 sta per raggiungere quota 100 milioni di unità distribuite e il lancio di PS5 appare sempre più vicino ma questo non vuol dire che l'attuale piattaforma sia destinata ad andare in pensione, come confermato da Jim Ryan, CEO di Sony Interactive Entertainment.

Durante il Sony IR Day 2019, il presidente di SIE fa sapere che "PlayStation 4 sarà centrale nelle strategie dell'azienda, per traghettare i giocatori verso la Next-Gen". Il business legato a PS4 dovrebbe continuare a generare profitti almeno per i prossimi tre anni, grazie a possibili tagli di prezzo ed alla lineup in arrivo, che include titoli come The Last of Us 2, Death Stranding e Ghost of Tsushima.

PS4 diventerà il sistema "Entry Level" per avvicinare i giocatori al mondo PlayStation, Jim Ryan nello specifico parla di "un contenitore di servizi" capace di garantire divertimento infinito grazie non solo ad una vasta libreria software ma anche a servizi come PlayStation Now, in continua espansione.

PlayStation 4 non diventerà dunque obsoleta una volta che PS5 raggiungerà gli scaffali dei negozi e come detto gli attuali piani parlano di un supporto a lungo termine almeno fino al 2022.

FONTE: Gematsu
Quanto è interessante?
21