PlayStation 5: come attivare il VRR per migliorare la fluidità dei giochi

PlayStation 5: come attivare il VRR per migliorare la fluidità dei giochi
di

Si è fatto attendere per un po', ma alla fine il VRR sta per arrivare su PlayStation 5 grazie al prossimo aggiornamento firmware, la cui pubblicazione è prevista a breve. Scopriamo insieme tutti i dettagli su come abilitare questa funzionalità sulla console di ultima generazione Sony.

Cos'è il VRR e come funziona

Per chi non lo sapesse, il VRR è il Variable Refresh Rate, tecnologia che permette di sfruttare una frequenza di aggiornamento variabile. Ciò implica che la velocità di aggiornamento del pannello con cui state videogiocando venga sincronizzata dinamicamente con quella della console, in questo caso la PlayStation 5. L'attivazione di questa funzionalità riduce al minimo (talvolta li elimina completamente) alcuni artefatti visivi come il frame pacing e lo screen tearing. Il risultato finale non permette solo di godere di una maggiore fluidità delle immagini, ma anche di avere una grafica più nitida e un input lag ridotto, così da avere prestazioni superiori nei titoli competitivi.

Come attivare il VRR su PS5

Prima di iniziare con il procedimento attraverso il quale è possibile sfruttare il VRR su PlayStation 5 è doveroso fare una precisazione. Per poter utilizzare questa tecnologia è infatti necessario disporre di un televisore o di un monitor che siano compatibili con HDMI 2.1 e supportino il VRR. Senza questo requisito, non potrete godere dei benefici di questo aggiornamento. Altro presupposto fondamentale è l'installazione dell'ultimo firmware della console Sony, il quale serve proprio a sbloccare questa funzionalità. Nel caso in cui il vostro pannello dovesse supportare il VRR, questa opzione dovrebbe attivarsi automaticamente con i giochi compatibili.

Sappiate però che non solo è possibile verificare che l'opzione sia correttamente attivata, ma è anche possibile sfruttare il VRR con qualsiasi gioco. Per far ciò, accedete al menu delle impostazioni premendo il tasto Triangolo nella home di PS5 e selezionando la piccola icona a forma di ingranaggio nell'angolo in alto a destra.

A questo punto scorrete fino a trovare la voce "Schermo e video" e poi recatevi nella sezione "Uscita video". In questa schermata troverete la voce "VRR", la quale va impostata su "Automatico" per fare in modo che la tecnologia entri in funzione con i giochi compatibili. Sotto questa voce del menu vi è anche la possibilità di attivare la spunta per abilitare il VRR sui giochi che non sono ufficialmente supportati. Come suggerito dalla stessa Sony, vi invitiamo a disattivare questa opzione se i titoli non compatibili con il Variable Refresh Rate dovessero presentare problemi visivi o di altro tipo. Ecco la lista dei giochi PS5 compatibili con il VRR, in continuo aggiornamento.

Quanto è interessante?
5
PlayStation 5: come attivare il VRR per migliorare la fluidità dei giochi